Centro disintossicazione Eroina :: Narconon® Astore - Servizi di riabilitazione ed informazione

Effetti dell'eroina

Effetti dell'eroina

Gli effetti dell'eroina sono riconducibili ad alcune sensazioni considerate desiderabili. L'eroina raggiunge velocemente il cervello e i ricettori degli oppiacei dando alla persona una forte ed immediata sensazione di piacere. Gli eroinomani chiamano questo effetto "flash". Una volta terminata questa sensazione l'eroina rilascia una sonnolenza ed una sensazione di intaccabilità emotiva e fisica. Riconosciuta in passato per i suoi effetti analgesici, l'eroina sembra una soluzione a sensazioni indesiderate e spiacevoli, turbamenti e dolore fisico ed emotivo. Il "flash" iniziale è accompagnato da sensazioni di calore diffuso in tutto il corpo, prurito e spesso nausea e vomito. Nausea e vomito tendono a sparire mentre l'eroinomane sviluppa la cosiddetta tolleranza all'eroina, ovvero quel fenomeno biochimico e mentale di abitudine alla sostanza. Durante le ore successive all'assunzione di eroina la persona è sonnolente, ha difficoltà di concentrazione perchè le funzioni mentali e cardiache sono notevolmente rallentate. La voce è "strascicata" e le pupille sono ridotte anche in presenza di penombra o buio (pupille a spillo).

Effetti a lungo termine

A lungo termine l'eroina produce una vera e propria DIPENDENZA CRONICA DA EROINA. Una volta che i ricettori degli oppiacei si sono abituati a ricevere e legare con l'eroina la persona sviluppa una compulsione verso tale sostanza. Il desiderio fisico e mentale di usare eroina, unito ai drammatici sintomi di astinenza da eroina rendono la dipendenza da eroina una delle peggiori e difficili da superare. Secondo le testimonianze di migliaia di eroinomani i sintomi di astinenza da eroina sono così insopportabili che sono una delle principali cause della cronicità della dipendenza da eroina. L'eroinomane finisce con il dedicare tempo ed energie unicamente a trovare ed usare eroina.

Complicazioni mediche

L'abuso cronico di eroina peggiora gravemente le condizioni fisiche della persona rendendola più facilmente ammalabile e indifesa. Ascessi ai denti, vene segnate da cicatrici, infezioni dei vasi sanguigni, infezioni dei tessutti molli sono le principali complicazioni mediche conseguenti all'abuso di eroina. La persona che usa eroina perde tono muscolare e peso abbastanza velocemente, fino a ridursi ad uno scheletro.

Per maggiori informazioni un operatore è a tua completa disposizione
Tel. 800 18 94 33 dalle 9 alle 23

Leggi anche: Come superare l'astinenza da eroina

Home page Copyrights | Contatti | ©2008 Narconon Astore